“Diawara è pronto, non manca molto all’esordio. Magari contro il Chievo…”

Non credo manchi molto all’esordio di Diawara. Il ragazzo non è stato fermo nemmeno 3 giorni, si è allenato quotidianamente e faceva addirittura doppie sedute perché è fissato sulla forma fisica. L’inserimento in una squadra nuova  è importante perché bisogna imparare gli schemi, i tempi e i movimenti di una squadra già rodata e questo richiede tempo, ma Diawara sta bene, ha recuperato la migliore forma fisica. Non vede l’ora di giocare e mettersi in mostra per far vedere a tutti le sue qualità.

Ovviamente Sarri lo tiene sempre sulla corda anche perché sta al tecnico decidere quando schierarlo. La cosa importante è che Diawara è pronto e speriamo che domani possa essere il giorno giusto. Diawara sa perfettamente di trovarsi in un contesto in cui essere pazienti è fondamentale.

Il Napoli è la più seria alternativa alla Juventus per lo scudetto anche perché nessuna partita è vinta prima di giocarla e allo stesso modo nessun campionato è vinto in partenza. Per il Napoli sarà necessario essere nel grande gruppo in vetta.

Diawara con Sarri si trova alla grande, cambiare metodologia di allenamento comporta un pò di tempo di adattamento, ma il ragazzo si trova benissimo con tecnico e tutto lo staff”.

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Daniele Piraino, agente di Diawara.

 

<  Torna alle news