Il Napoli è pronto per la sfida al Marassi, Genoa determinato

“Amici a confronto” al Marassi dove a tenere banco è la sfida Genoa-Napoli.

Una sorta di testacoda per due compagini che viaggiano a velocità sostanzialmente diversa; in quattro giornate, infatti, mentre il Napoli è capolista con 10 punti, il Genoa viaggia nei bassifondi con 2.

Certo che, nonostante il gemellaggio, scambi di cortesia non ci saranno ma è ipotizzabile che assisteremo a una gara ricca di gol, spettacolo e aperta a ogni risultato.

Statistiche alla mano, gli azzurri sono andati sempre a segno (ben 26 volte) nelle ultime 12 sfide di campionato contro i grifoni: 26 le reti azzurre nel parziale; la squadra padrona di casa non pareggia da 17 partite di Serie A (9V, 8P) mentre il Napoli ha vinto sei delle ultime sette gare di Serie A, incluse le tre più recenti.

Il Napoli, infine, è l’unica squadra imbattuta nella Serie A 2016/17; è quella che tira di più nello specchio (29 volte) e completa il maggior numero di passaggi (2374 di cui 1405 passaggi riusciti nella metà campo avversaria).

Come Chievo, Inter e Palermo, il Genoa non ha ancora segnato nei primi tempi di questo campionato.

Questione attaccanti, Arkadiusz Milik, con Aguero e Messi, è tra i calciatori che hanno segnato almeno due gol in tre partite distinte.

Mister Juric, allenatore del Genoa, potrebbe rischierare Gentiletti che con Burdisso e Izzo. A centrocampo spazio a Rincon e Manuel Veloso, mentre sulle fasce Laxalt e Lazovic. Tridente d’attacco con Ocampos, Gakpé e Pavoletti.

Sarri torna ad affidarsi a Ghoulam sulla fascia al posto di Strinic mentre titolarissimo torna Allan che a centro campo affiancherà Jorginho e Hamsik.
Maglia da titolare per Mertens in attacco 
con il solito Callejon e Milik. A completare i reparti saranno Albiol, Koulibaly e Reina.

Non sono però esclusi gli innesti, in corsa di gara, di Maksimovic e Diawara.

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Rincon, Miguel Veloso, Laxalt; Ocampos, Pavoletti, Gakpé. All. Juric

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Goulham; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. ALL. Sarri

<  Torna alle news