“Il Napoli ha una forte identità”: parola di Pistocchi

Anche a Torino il Napoli ha dimostrato di avere un’identità fortissima e nel nostro campionato nessuna squadra ce l’ha.

Insigne non aveva fatto bene nel primo tempo, ma dopo il gol di Callejon ha preso fiducia e non ho condiviso la sostituzione con Gabbiadini perché andando a giocare più dentro al campo, stava creando dei problemi alla Juventus che non sapeva come prenderlo. Al 10’ del secondo tempo però, Insigne si fa male al piede destro e comincia a zoppicare e credo che Sarri è in quel momento che abbia pensato di sostituirlo. Detto questo, ha ragione il tecnico quando dice che il calciatore debba stare zitto perché è vero che il calciatore non è stato maleducato, ma certe cose vanno discusse negli spogliatoio e il comportamento in una squadra è una delle cose più importanti e con quella reazione ha mancato di rispetto all’allenatore e alla squadra”.

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista.

<  Torna alle news