Venerato: “Non solo Klose, occhi su Macheda, Defrel, Zaza e Pavoletti”

“Mercoledì dovrebbe esserci un summit ufficiale tra Giuntoli, Pompilio e Sarri a Castel Volturno nel corso della doppia seduta d’allenamento. Domani il direttore sportivo azzurro sarà a Milano per impegni istituzionali. Il Napoli però potrebbe fare le dovute definitive valutazioni dopo la sfida contro la Roma con Gabbiadini che avrà modo di mettersi in mostra.
La seconda notizia è che l’unico svincolato che il Napoli potrebbe prendere Miroslav Klose, gli altri nomi non convincono. Macheda non è ritenuto all’altezza del club partenopeo, per Osvaldo, Adebayor e Berbatov i problemi e i dubbi sarebbero non solo fisici ma anche legati ai comportamenti che potrebbero avere nello spogliatoio.
Sarri al momento non è convinto di prendere un calciatore svincolato, tra condizione fisica e adattamento al gioco del Napoli sarebbe meglio per il tecnico operare a gennaio.
Per il prossimo mercato Kalinic rimane in pole, dipenderà molto dalle condizioni di classifica della Fiorentina. Se le ambizioni viola dovessero cambiare, l’offerta di De Laurentiis potrebbe essere accettata. L’altro nome per Gennaio è Zaza che è stato ceduto in prestito oneroso fissato a 5 milioni con obbligo di riscatto a 20 milioni nel momento in cui il calciatore raggiungesse un certo numero di presenze. Zaza non vive un momento positivo al West Ham nè con l’ambiente nè con l’allenatore.
Il Napoli vorrebbe fare l’affare direttamente con il West Ham e non in maniera diretta con la Juventus. L’ipotesi B è il ritorno di Zaza alla Juve con il club bianconero che lo rivenderebbe al miglior offerente, attenzione però a Prandelli che vorrebbe Zaza al Valencia. Più staccati ci sono Pavoletti e Defrel”.
<  Torna alle news